Gennaio 27, 2021

Bodybuilding, essere indipendenti e l’importanza dei partner di allenamento

Pensi che più sollevatori dovrebbero provare qualcosa di simile, il che significa che i bodybuilder dovrebbero provare il powerlifting e viceversa?

Probabilmente no. Pensaci, se vuoi giocare a calcio di Division 1, ti aiuterà davvero se vai a giocare a basket tutti i giorni? Certo, puoi uscire e divertirti e forse anche avere un po ‘di successo, ma dubito che la persona media avrà lo stesso livello di successo rispetto a se si fosse semplicemente allacciata e avesse fatto una cosa.

Ad un certo punto un atleta serio deve davvero scegliere l’uno o l’altro, perché la maggior parte delle persone non è abbastanza brava per fare entrambe le cose. In altre parole, la maggior parte delle persone non sono Bo Jackson Ciò non significa che il ragazzo medio non possa fare una deviazione di tanto in tanto e rubare alcune idee, ma per eccellere in qualcosa dovresti generalmente concentrarti su un solo obiettivo.

Ma ci sono sicuramente cose che bodybuilder e powerlifter possono imparare l’uno dall’altro, giusto?

Certamente. Allenati per uno spettacolo di bodybuilding e imparerai come il tuo corpo risponde alla dieta, ai diversi esercizi e al volume. Il maggiore lavoro di isolamento probabilmente aiuterà a identificare e forse anche a correggere alcuni squilibri.

Significa quindi che poserai sul palco?

No. Il bodybuilding deve essere lo sport più disciplinato al mondo; beh, ammesso che sia uno sport. Guarda il calcio. Certo, devi esercitarti ogni giorno e sollevare pesi, ma alla fine della giornata puoi ancora avere una vita. Nel bodybuilding non è così. Ho un enorme rispetto per questo perché sono sicuro che non potrei farlo. Penso che per avere successo in qualsiasi cosa devi avere sia cuore (la voglia di farlo) che la disciplina (la voglia di farlo anche quando non vuoi fare il lavoro).

Quanto è importante l’ambiente per ottenere guadagni ottimali? Senti i ragazzi parlare di Westside Barbell ed EliteFTS come se fossero queste Mecca di forza in cui ogni atleta serio deve allenarsi.

Non è poi così importante. Beh, non dovrei dirlo, è per le persone che diciamo solo sono “estrinsecamente motivate”. Per questo tipo di sollevatori l’ambiente è molto importante. Ma di certo non sono tutti. Certo, se stai andando pesante e hai bisogno di osservatori, ovviamente aiuta avere persone esperte in giro.

Ciò che è importante è che il tuo livello di aspettativa sia elevato; cammini con gente che zoppica, zoppichi anche tu. Quindi non è proprio l’atmosfera come la vedono le persone (urla, “intensità” o comunque tu voglia classificarla) ma il risultato di essere intorno a persone forti o più forti.

E anche da cui imparare?

Certo. Mettiamola in questo modo: se sei un principiante relativo, un buon equipaggio è molto importante. Sarebbe fantastico poter imparare da persone che hanno esperienza e possono insegnare / allenare quell’esperienza; anche se non è con le parole, ma con le azioni. Ma preferirei non avere un equipaggio piuttosto che un cattivo equipaggio in qualsiasi giorno della settimana. E credimi, ci sono un sacco di stronzi che galleggiano intorno alla ciotola del punch dell’addestramento.

Se ti alleni in modo crudo: senza attrezzi, senza magliette e facendo tutte le tue alzate, allora non hai bisogno di nessuno. Mi sono allenato da solo ieri e ho fatto uno dei migliori allenamenti che ho avuto da secoli. Una volta che sai cosa stai facendo, è solo questione di fare il lavoro; concentrarsi più sull’azione che sulla plastica.

In generale, penso che le persone ne facciano troppo, e anche io lo facevo. Adesso odio le cheerleader. Non ho bisogno che uno stronzo mi urli contro per fare un passaggio. So cosa fare. Ma come ho detto prima, se non sai nulla dell’addestramento sarebbe bene avere qualcuno che ti aiuti a guidarti.

Stai dicendo che non devi essere schiaffeggiato in faccia prima di ogni set?

Ascolta, questo è quello che ho imparato. Quando ero all’Università dell’Arizona e Rob Waldrop, che era il vincitore del trofeo Outland (assegnato al miglior guardalinee di football del college), faceva gli squat. Questo ragazzo era incredibilmente forte. Quel giorno era accovacciato a metà degli anni ’60 per 7 o 8 ripetizioni, e stava appena entrando sotto il bar quando un ragazzo urla: “Dai Rob, andiamo amico!”

Rob si è fermato, si è voltato e ha lanciato al tizio un’occhiataccia mortale, dicendo in pratica: “Potresti chiudere quella cazzo di bocca per favore?” e l’intera sala pesi divenne silenziosa. Rob poi si è semplicemente voltato, ha fatto il suo set e l’ha fatto. È stato allora che ho capito che se il vincitore del trofeo Outland non aveva bisogno di un gruppo di cheerleader, allora non ne avevo nemmeno bisogno.

Ma non pensi di poter raggiungere un allenamento di squat da 1000 libbre da solo, vero?

No, per sollevare quel tipo di peso hai bisogno di una guida, ma in realtà, la maggior parte delle persone non vuole farlo. Ho appena notato che le persone che non si allenano in palestre hardcore come Westside Barbell o Elite lo usano spesso come scusa per essere mediocri. Fanculo, dovresti abbracciarlo. Dovrai raggiungere questo obiettivo da solo, e questo è il regalo più grande che qualcuno può darti: la libertà e la capacità di farlo da solo. La totale indipendenza è il livello più alto che un uomo può raggiungere; è impossibile e ovviamente se raggiungi questo livello ti sentirai davvero solo. Tuttavia, la ricerca di questo status, o meglio, quando adatti quell’atteggiamento, tutto il tuo sollevamento diventa più facile e le tue relazioni migliorano. È molto difficile da spiegare in un’intervista, ma è qualcosa che io e mia moglie insegniamo ai nostri figli.

Lo sprint in collina è come il tuo esercizio preferito, non è vero

In caso di dubbio, accovacciati e corri sulle colline. Quindi entri in palestra e non sai cosa fare? Quindi accovacciati e corri sulle colline. Passa una giornata infelice al lavoro e vuoi rompere il collo a qualcuno ma non sei sicuro di chi sia? Quindi accovacciati e corri sulle colline. io è un po ‘stupido e stupido, ma è quello che uso per restare in pista. Mi piace pensarlo come il mio sistema di controlli e contrappesi. Indipendentemente da ciò, sembra funzionare, per me.

Una cosa che ho imparato dai tempi del college è che devi imparare a navigare. Ascolta, amo vivere la vita intensamente ma non puoi mantenerla per un lungo periodo di tempo. Arriva un momento in cui devi ridimensionarlo.

Ho imparato che quando provi qualcosa nella tua vita che è abbastanza monumentale e ti colpisce davvero, tu acquisire prospettiva. Quindi, nessuna delle altre cose fa la differenza. Devi imparare a navigare e goderti ogni giorno come viene.

Perché dovresti sacrificare questa vita che hai solo per allenarti? Ognuno ha la propria serie di doni e queste cose possono svilupparsi o cambiare nel tempo. Ma se sei sempre in modalità Blast in palestra, tutto il resto viene semplicemente gettato di lato. A volte, è necessario fare un passo indietro e prendere atto di altre cose; soprattutto le persone che ti hanno aiutato di più e che contano di più.

Ovunque tu sia, è lì che dovresti essere. Quindi se sei al lavoro, sii al lavoro. Se sei a casa, sii a casa. Se sei con il tuo amico, sii lì per lui.

In altre parole, non pensare costantemente all’allenamento quando sei al parcheggiare con tuo figlio?

Esatto. Se hai una brutta giornata in palestra, non prendertela con tua moglie o tuo figlio. Non c’entravano niente. È un fottuto squat. È la cosa più importante quando lo fai effettivamente; è tutto ciò che dovrebbe importare quando hai quella barra sulla schiena. Ma quando sei a casa o al lavoro, non è più dove sei. Concetto molto semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *